Una notevole collezione di apparecchiature utilizzate per le comunicazioni radio in ambito militare arricchisce in maniera significativa il Museo Alpino. Le preziose attrezzature che rappresentavano l'unico modo per mantenere collegamenti a distanza tra le diverse truppe, o tra i comandi e le truppe, divennero con il tempo quasi più sofisticate delle stesse armi, evolvendosi continuamente al fine di garantire la possibilità di comunicazione e gettando le basi per mezzi e tecnologie di comunicazione civile, tra cui è compresa quella attuale. L'impiego di tecniche a quel tempo molto avanzate è ben documentato e riscontrabile nella visione delle apparecchiature esposte, corredate da schede  illustrative ben curate e particolareggiate.

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione dell'utente. Navigandolo accetti.